Laurea Triennale in Conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali

L’obiettivo del Corso di Laurea triennale in Conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali offerto dell'Università Telematica Internazionale uninettuno è quello di rispondere all'esigenza, sempre più avvertita a livello nazionale e internazionale, di figure professionali che operino in una prospettiva moderna della tutela, conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali.

La famiglia dei Beni Culturali è intesa oggi come patrimonio diffuso e condiviso, e comprende diverse categorie di beni, che vanno da quelli tradizionalmente considerati (archeologici, architettonici, artistici, archivistici e librari) ai beni immateriali (tradizioni orali, arti performative, pratiche sociali e rituali, ecc.), fino al più complesso aspetto del paesaggio culturale (con riferimento al paesaggio urbano e sedimentazione del costruito storico, alla stratificazione delle attività antropiche nell'ambiente e formazione dei paesaggi rurali ecc.). Si è inoltre sempre più consapevoli del fatto che, specialmente in area euro-mediterranea, l'insieme dei Beni Culturali rappresenti una risorsa condivisa, risultato della mediazione tra culture differenti (che hanno generato combinazioni uniche e sincretismi di eccelso valore artistico e culturale), e che in una società multiculturale come quella odierna esso sia in grado di generare espressioni di integrazione culturale e interculturalità. Inoltre, la ‘mission’ non è solo quella della valorizzazione, ma anche quella della conservazione attraverso strumenti innovativi, in cui rientra il concetto di memoria digitale e di digitalizzazione dei patrimoni culturali attraverso i linguaggi informatici e i nuovi media.

Il percorso formativo conferisce in primo luogo una solida formazione di base incardinata su materie che forniscono allo studente sia un’adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, sia l’acquisizione di specifiche competenze professionali riguardanti l’ampia famiglia dei Beni Culturali, da quelli tradizionali, ai beni intangibili, fino al più complesso aspetto del paesaggio culturale e della interculturalità.

L’articolazione in due distinti curricula permette inoltre fin dall’inizio allo studente di scegliere in quale settore specifico dei beni culturali ampliare e approfondire le proprie conoscenze. L’offerta didattica del corso di laurea è infatti articolata in due indirizzi:

In ciascuno dei due curricula la formazione dello studente si attua attraverso un approccio interdisciplinare che prevede uno stretto dialogo tra il settore umanistico, quello tecnologico e quello dei media digitali; tutti i due i curricula, inoltre, seguono il medesimo percorso dalla conoscenza alla conservazione e alla valorizzazione. Allo stesso tempo, pur su una forte base formativa comune, l’articolazione in due curricula è strutturata in modo da contemplare la presenza di discipline che offrono già competenze professionalizzanti. Ciò fa sì che la formazione conseguita con la laurea triennale prepari in modo ottimale lo studente per proseguire il suo iter formativo nelle lauree magistrali.

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001