Laurea Triennale in Ingegneria Industriale

Obiettivi formativi specifici

L'obiettivo formativo primario del corso di laurea online in "Ingegneria Industriale" dell'Università telematica Niccolò Cusano è la preparazione di tecnici con elevata qualificazione professionale, in grado di affrontare e modellare problemi individuando, sulla base di una solida preparazione scientifica e applicativa, le soluzioni più adatte nel contesto industriale, economico e sociale in cui dovranno essere poste in essere.
Il Laureato in Ingegneria Industriale è un tecnico con preparazione universitaria, in grado di condurre la progettazione esecutiva di prodotti e processi, lo sviluppo di prodotti, l'installazione e il collaudo di macchine e di sistemi complessi, la manutenzione e la gestione di reparti produttivi, nonché lo svolgimento di attività di misura e di controllo, verifica ed assistenza tecnica oltre che all'identificazione dei fattori di rischio e all'analisi delle condizioni di sicurezza, sia nei processi e negli impianti industriali che nei processi costruttivi di strutture, infrastrutture e opere di ingegneria. L'Ingegnere industriale deve inoltre possedere gli strumenti per l'organizzazione e la gestione della sicurezza, intesa come insieme di soluzioni tecniche, impianti, sistemi, e procedure al fine di prevenire e fronteggiare eventi accidentali e naturali di natura dolosa e/o colposa che possono danneggiare le persone fisiche e le risorse materiali, immateriali e organizzative.
Il percorso formativo del corso di studio in Ingegneria Industriale presenta una struttura didattica coerente alle indicazioni introdotte dal DM 270 e finalizzata anche a favorire l'inserimento dei laureati nel mondo del lavoro.
Le competenze acquisite permettono al laureato in Ingegneria Industriale di operare professionalmente nel comparto della produzione manifatturiera, ma spesso anche nel settore più vasto dell'ingegneria industriale, delle società di servizi e degli enti pubblici.

La preparazione dell'ingegnere industriale si fonda in tal modo su solide basi scientifiche, su cui si innestano gli insegnamenti caratterizzanti l'ingegneria meccanica e della sicurezza (Meccanica applicata, Progettazione meccanica, Impianti industriali, Scienza delle costruzioni, Fisica tecnica industriale, Scienza e tecnologia dei materiali, Automatica). Il bilanciamento della formazione prevista per la laurea consente di sviluppare una capacità di apprendimento utile sia ad intraprendere gli studi successivi (Laurea Magistrale), che ad un pronto inserimento nel mondo del lavoro.

Ai fini del conseguimento del titolo di laureato in Ingegneria Industriale, agli allievi del corso di studio viene richiesto, attraverso verifiche e prove d'esame, di dimostrare:

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001