UniCusano, ottenuto l'accreditamento dall'ASIC

Ora i titoli di laurea UniCusano sono riconosciuti anche nel Regno Unito

L'Università Unicusano è stata, recentemente, accreditata dall'ASIC UK - Accreditation Service for International Schools, Colleges and Universities (Servizio di Accreditamento per le Università, le Scuole e i College Internazionali del Regno Unito).

Questo, a livello pratico, vuol dire che tutti coloro che sceglieranno di iscriversi ad un corso di Laurea presso l’Università Niccolò Cusano potranno conseguire un titolo dal valore legale riconosciuto sia in Italia che nel Regno Unito.

Fino ad ora, invece, lo studente che voleva iscriversi ad un corso di laurea con l’intenzione di trasferirsi all’estero, aveva a disposizione solamente due scelte:

  1. intraprendere un percorso di studi bilingue con Università che hanno accordi specifici tra di loro con il rilascio del titolo conseguito ad opera di un’unica Università;
  2. richiedere, dopo aver conseguito il titolo, il riconoscimento della sua laurea presentando la documentazione necessaria presso una università del paese di suo interesse e con un titolo compatibile con quello conseguito nel proprio paese. Questa procedura, però, può comportare l'impiego di diverso tempo e una spesa elevata. Infatti, può accadere che lo studente deve poi integrare il proprio percorso formativo con una serie di nuovi esami.

Con Unicusano, dopo l'accreditamento da parte dell'ASIC, invece, si ottiene un doppio diploma di Laurea e l’accredito automatico del titolo conseguito nel Regno Unito, il tutto in un’ottica di internazionalizzazione dell’offerta formativa da parte dell'Ateneo dimostrata anche dalla recente apertura di una sede Unicusano a Londra.

Per avere maggiori informazioni in merito, è possibile contattarci al Numero Verde 800 19 27 27. In alternativa scrivici un messaggio e ti ricontatteremo al più presto.

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001