Laurea Magistrale in Gestione d'impresa e tecnologie digitali

Il corso di laurea magistrale in Gestione d'impresa e tecnologie digitali, proposto dall'università telematica internazionale uninettuno, ha come obiettivo primario la formazione di una figura professionale capace di rispondere in maniera efficace ed efficiente ai molteplici cambiamenti introdotti dalla rivoluzione digitale legata alle Information and Communication Techonologies (ICT) nei diversi settori economici quali quello industriale, dei servizi e della pubblica amministrazione (PA).

Il laureato in Gestione d'impresa e tecnologie digitali deve essere in grado di gestire i cambiamenti negli schemi organizzativi delle imprese o della PA indotti anche dalle ICT e individuare, di concerto con altri esperti tecnici, gli spazi di innovazione di processo e di prodotto. I laureati devono poi saper sviluppare nuovi prodotti, servizi e soluzioni legati alle ICT, identificare nuove opportunità di business, definire strategie di marketing innovative, promuovere nuovi canali di commercializzazione e, più in generale, nuove strategie di vendita.

Infine, il laureato in Gestione d'impresa e tecnologie digitali deve comprendere la struttura del mercato in cui sono inserite le ICT e conoscerne le principali problematiche regolatorie. In sintesi, il corso di laurea magistrale in Gestione d'impresa e tecnologie digitali sviluppa una figura professionale altamente qualificata, con competenze manageriali e tecnologiche di elevato livello, con ampia comprensione economico-giuridica degli aspetti innovativi legati alle ICT, capace pertanto di lavorare in ambienti altamente competitivi, dove l'ICT è fattore strategico in termini di competitività.

Il corso di laurea magistrale in Gestione d'impresa e tecnologie digitali si articola su due anni.

Durante il primo anno sono fornite competenze specialistiche in tema di modelli teorici legati all'economia dell'innovazione, di management aziendale con particolare attenzione all'utilizzo dell'ICT, di strategie di marketing e di applicazione di modelli di e-commerce per la promozione e la comunicazione, nonché di nozioni giuridiche legate al rapporto tra tecnologie digitali e l’ambito bancario e finanziario. Sono poi forniti elementi di ragioneria internazionale per completare il quadro di competenze che il laureato magistrale deve possedere per occupare posizioni di tipo dirigenziale, anche in imprese operanti nei mercati globali.

Infine, le competenze del primo anno sono completate attraverso l'acquisizione di conoscenze legate ai sistemi di elaborazione delle informazioni, anche con approcci di natura statistica, e all'utilizzo delle tecnologie digitali nella gestione d'impresa.

Nel corso del secondo anno, sono erogati insegnamenti mirati a rafforzare ancora di più le competenze in tema di gestione delle imprese innovative, anche con riferimento all'ambito pubblico ed alle applicazioni di e-government, con un focus sempre sulle nuove tecnologie, e sull'analisi dei mercati globali e delle nuove traiettorie di sviluppo sullo scenario mondiale. Il percorso formativo si completa con l'approfondimento delle tecnologie per il web più avanzate.

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001