Laurea Triennale in Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie

Il corso di Laurea trennale in Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie proposto dall'Università Telematica Internazionale di Nettuno ha come obiettivi formativi specifici quelli di dotare il laureato di una strumentazione metodologica di impronta interdisciplinare con specifica preparazione giuridica unita a conoscenze in settori chiave quali la sicurezza sul lavoro o l'evoluzione tecnologica. Il percorso si inserisce pienamente nell'ambito degli obiettivi formativi qualificanti la classe come definiti dal testo ministeriale, e permette, mediante l'indicazione di tre indirizzi di studio opportunamente personalizzati, la formazione di figure professionali capaci di operare in ambito giuridico-amministrativo pubblico e privato, nelle imprese, nel terzo settore.
Il corso di laurea in Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie si rivolge altresì alla formazione di professionisti capaci di operare con sicurezza nel campo economico e finanziario, caratterizzato da una normativa complessa e soggetta a continui cambiamenti, nel campo specifico della sicurezza sul lavoro e quali operatori giuridici specializzati in nuove tecnologie.

I laureati potranno operare non soltanto come liberi professionisti, ma altresì prestare collaborazione subordinata con imprese private, enti pubblici e studi professionali. Per lo svolgimento di queste professioni è indispensabile sia la conoscenza di precise nozioni giuridiche, sia il possesso di adeguate nozioni di natura sociologica, economica ed informatica.

In sintesi, ci si attende che il laureato in Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie a completamento degli studi sappia, con autonomia di giudizio e abilità comunicative, applicare le conoscenze acquisite per la soluzione delle problematiche afferenti ai molteplici sbocchi occupazionali di riferimento.

L'accesso al corso di laureai è subordinato al possesso del diploma di scuola secondaria superiore, o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Sono previste forme di valutazione non vincolanti, per testare la preparazione iniziale ed approntare, ove necessario, dei corsi per gli studenti nella cui preparazione iniziale siano state riscontrate delle carenze, diretti a migliorare le loro capacità di comprensione e di comunicazione.

Il Corso di laurea in Diritto dell'impresa, del lavoro e delle nuove tecnologie si articola in tre curricula: operatore giuridico d'impresa, sicurezza sul lavoro, diritto della società digitale.

Indirizzi:

 

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001