Conquistare una laurea online per dare una spinta alla carriera

FONTE: Tuttosoldi – La Stampa (Articolo in PDF)

Indirizzi, costi e facoltà delle 11 università telematiche riconosciute dal Miur

Il maggiore tasso di crescita lo ha registrato l'Università Mercatorum, che dal gennaio 2016 al gennaio 2017 ha visto crescere del 111,6% il numero dei suoi iscritti al primo anno dei corsi di laurea. Buona anche la performance dell'Università Telematica Giustino Fortunato e dell'Università Telematica Pegaso: la prima ha registrato un aumento del 70,7% nel numero degli iscritti, UniPegaso del 53,1%.

Mentre l'università tradizionale, dopo anni di rosso, sta ritrovando un leggero incremento (quasi il 5%) delle sue matricole, le università telematiche negli ultimi cinque anni sono protagoniste di un vero e proprio boom, arrivando a sfiorare la quota di 70 mila iscritti totali. Non si tratta solo di giovani, ma di adulti, alla ricerca di un miglioramento della propria carriera. Sono 11 le università telematiche riconosciute dal Miur (ministero dell'Istruzione e dell'Università), in maggioranza pienamente operative da una decina d'anni (2006). La Pegaso Università Telematica è stata riconosciuta nel 2006, lo stesso anno dell'Università San Raffaele. Anche l'UniversitasMercatorum è stata autorizzata ad operare in quell'anno (appartiene al sistema delle Camere di commercio). L'anno prima è stata riconosciuta l'Università Telematica Internazionale Uni Nettuno, che ha al suo attivo corsi universitari in cinque lingue (italiano, inglese, francese arabo e greco).

Del 2006 è l'Ateneo E-Campus, operativa presso l'ex centro Ibm di Novedrate (Co). Anche l'Università Telematica Giustino Fortunato è stata istituita nel 2006. L'Università telematica Unitelma Sapienza venne istituita nel 2003 e sopportata dal Consorzio Telma Sapienza costituito a Roma nel 2010. L'Università Telematica Guglielmo Marconi è la prima Università aperta in Italia, riconosciuta dal Miur nel 2004. La Iul (ItalianUniversity Line) è stata istituita nel 2005; è rivolta principalmente al personale docente in servizio e non nelle scuole italiane. L'Università degli Studi Niccolò Cusano è stata riconosciuta nel 2006 e ha sede a Roma in un complesso di 16 mila mq immersi in sei ettari di parco dotato di spazi attrezzati (aule, laboratori, biblioteche). L'Università telematica Leonardo Da Vinci è nata per iniziativa dell'Università Gabriele D'Annunzio di Chieti-Pescara e accreditata nel 2004.

Le università telematiche non offrono solo lauree, ma anche master e corsi di perfezionamento per professionisti e tecnici. Le facoltà vanno da agraria e archeologia, ad architettura, design, economia, giurisprudenza, ingegneria, lettere e filosofia, scienze politiche, persino scienze motorie. I costi sono in generali superiori alle università tradizionali ma abbordabili. Per esempio, si va da scienze e tecniche psicologiche di Unitelma (2.200 euro) a scienze dell'educazione e della formazione di ECampus (3.900 euro), da ingegneria informatica di Uninettuno (1.900 euro) a giurisprudenza di UniMarconi (2.400 euro).

Informazioni dettagliate di ciascuna università si trovano sul portale Unitelematiche.it, che è il portavoce di tutte le università telematiche italiane riconosciute dal Miur.
Con questo strumento è possibile confrontare le diverse proposte. Il portale è di fatto anche una vetrina per tutte le altre offerte formative online. Per informazioni contattare il Centro formativo universitario chiamando il numero verde 800.19.27.27 o contattando la sede Cfu più vicina (centrouniversitario.it)
.

FONTE: Tuttosoldi – La Stampa (Articolo in PDF)

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001