Approvato DDL Lavoro Autonomo: Piena Deducibilità per Master, Corsi di Formazione e Aggiornamento Professionale

Tra le Novità l'integrale deducibilità, entro il limite annuo di 10.000 euro, delle spese per l’iscrizione a master e a corsi di formazione o di aggiornamento professionale

È stato approvato in via definitiva dal Senato ed è dunque legge il disegno di legge sul lavoro autonomo non imprenditoriale e agile. Tra le novità introdotte dal DDL, che interessa oltre due milioni di partite Iva e collaboratori, la stabilizzazione a decorrere dal 1° luglio 2017 della Dis-Coll (indennità di disoccupazione in favore dei collaboratori), maggiori tutele per gravidanza, maternità, malattia, infortunio e importanti sgravi fiscali per formazione e aggiornamento.

Per i professionisti, infatti, arriva la piena deducibilità, nei limiti di 10 mila euro, delle spese di iscrizione a master e corsi di formazione o aggiornamento professionale, convegni e congressi oltre a tutte le altre spese relative, quali soggiorno e viaggio.

Il tetto di deducibilità scende a 5 mila euro per le spese sostenute per i servizi personalizzati di certificazione delle competenze, ricerca e sostegno alla autoimprenditorialità, formazione o riqualificazione professionale mirate a sbocchi occupazionali effettivamente esistenti erogati dai centri per l'impiego e dagli organismi accreditati. Prevista, infine, la piena deducibilità degli oneri sostenuti per la garanzia contro il mancato pagamento delle prestazioni di lavoro autonomo fornita da forme assicurative o di solidarietà.

© 2014 Unitelematiche.it - Tutti i diritti riservati | Privacy&Policy. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62/2001